8 mar 2016

Giornata Internazionale della Donna in Italia, una festa di color giallo che profuma di mimosa

Mimosa; fonte

Qualche anno fa, l'8 marzo, un collega italiano, visto che ci dividevano più di 1000 km, mi ha mandato una foto della mimosa. Sono rimasta sorpresa, lui però ancora di più: "Ma come? Non lo sapevi? In Italia proprio questi fiori si regalano alle donne per la Festa della Donna. Auguri!" 


Come mai proprio la mimosa?

In Polonia, l'8 marzo è un giorno in cui i fiorai vendono più tulipani (o garofani) e dai negozi in fretta spariscono i cioccolatini. Invece, sulla Penisola Appenninica le strade diventano di color giallo dai fiori della mimosa che ondeggiano strette in mano delle donne e dondolate dal vento primaverile. Come mai gli italiani hanno scelto proprio la mimosa? Si dice che il fiore della mimosa (delicato però che rimane fresco per  lungo tempo) debba simboleggiare la natura femmiline, così ad esso simile. D'altra parte, probabilmente la mimosa fu scelta come il simbolo della Festa della Donna per caso, visto che proprio agli inizi di marzo gli alberi della mimosa fioriscono. 

Auguri dagli sconosciuti

Tuttavia, indipendentemente dal modo in cui nacque questa usanza, una cosa è certa: per gli italiani la donna è un essere speciale.  Il fatto che la mamma occupa uno spazio speciale nel cuore di un italiano è innegabile, il che però non vuol dire che le altre donne importanti come la sorella e la propria amata sono meno importanti. Gli italiani, romantici, a volte eccessivamente espansivi, faranno il possibile perché tutte le donne ricevano gli auguri nel giorno della loro festa. Degli auguri sinceri da parte degli uomini (anche sconosciuti!) è possibile sentire anche per strada. Nei bar, sull'autobus, camminando per strada, le donne possono sentire un gentile e simpatico "auguri!" da parte degli uomini che le passano accanto. Indipendentemente dal fatto se la festa della donna cade durante la settimana o durante il weekend, è difficile quel giorno uscire per una cena spontanea senza aver fatto prima una prenotazione. I ristoranti sono pienissimi! 

Inoltre, sempre più spesso durante la giornata delle donne, le ragazze da sole si fanno reciprocamente gli auguri e organizzano delle serate in compagnia del tutto femminile. Festa della donna viene celebrata volentieri non solo dalle donne ma anche dagli uomini italiani che trovano piacevole rendere felici le loro fidanzate, sorelle, mogli e mamme. 
Carissime signore e ragazze, indipendentemente da dove e come passerete la Festa della Donna, in questa splendida giornata vi (ed a me stessa :)) auguro tutto il meglio! Auguri! 

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento